CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

Orientamento

PROGRAMMA

“CONTINUITÀ e ORIENTAMENTO”

A.S. 2017/18

L’I.C. “S. Domenico Saviogià da alcuni anni ha avviato un percorso di continuità e orientamento scolastico.

Continuità e orientamento costituiscono dei pilastri del processo educativo. Il passaggio tra i diversi ordini di scuola rappresenta infatti per gli alunni e le loro famiglie un momento delicato attorno al quale si concentrano preoccupazioni, timori e interrogativi. Diventa fondamentale la condivisione di un lavoro formativo, in conformità a quanto richiede la legislazione scolastica, che sottolinei il diritto di ogni studente ad un percorso unitario e che riconosca la specificità e la pari dignità educativa di ogni ordine di scuola.

Per quel che riguarda l’ORIENTAMENTO, sono state stabilite le modalità operative di quest’anno e risulta fondamentale il coinvolgimento dei genitori degli alunni per una migliore restituzione del lavoro strutturato sul triennio, ma che in realtà inizia fin dalla scuola primaria.

Il percorso di continuità e orientamento prevede uno specifico programma realizzato dai docenti referenti con la collaborazione del C.di C. e dell’Orientatore esterno dott. Arculeo, psicologo del “Centro Famiglie” ed esperto in Orientamento scolastico. Durante tale percorso si affrontano adeguatamente e per gradi progressivi di approfondimento alcune dinamiche legate alla conoscenza del sé e parallelamente all’acquisizione della consapevolezza della scelta al momento dell’iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado per gli alunni di terza. Mediante una serie di questionari, di test, di schede e di analisi di storie, oltre che di incontri con gli alunni, si intende raggiungere l’obiettivo di stimolare la riflessione metacognitiva su alcune dimensioni e dinamiche che nel momento della scelta si attivano e delle quali non tutti gli studenti o non sempre, sono consapevoli.

Programma classi prime

Si è stabilito di creare con le classi prime una “Scheda dello studente” che comprende informazioni relative all’aspetto personale fornite dallo stesso studente e dai suoi familiari, nonché didattiche e partecipative fornite dai docenti al fine di conoscere e soddisfare i bisogni educativi, didattici e formativi di ogni singolo alunno.

Parte di essa costituirà pertanto un’ulteriore peculiarità del nostro Istituto nel fornire, in modalità facoltativa, utili e preziose informazioni alla scuola Secondaria di secondo grado scelta dall’alunno e dalla famiglia.

Gli obiettivi che si intende raggiungere nel corso del primo anno si riferiscono in particolar modo all’organizzazione e strutturazione del metodo di studio e alla fase iniziale della conoscenza di sé stessi.

Programma classi seconde

Le proposte rivolte agli alunni delle classi seconde riguardano l’approfondimento della conoscenza di sé stessi in modo da stimolare maggiormente la riflessione sul proprio carattere, al fine di individuare interessi, aspirazioni e attitudini. In tal modo si punta ad incrementare la consapevolezza dei propri punti di forza e di debolezza favorendo così la ricerca delle strategie di miglioramento più adeguate.

Programma classi terze

Entro il mese di novembre si somministrerà agli alunni di terza e ai loro genitori un questionario informativo la cui restituzione dei dati risulterà utile nel formulare il giudizio orientativo e il profilo personalizzato. Inoltre si presenterà agli alunni, per offrire un panorama più chiaro, la riforma aggiornata del secondo ciclo di istruzione e formazione che dal 1° settembre 2010 ha cambiato il volto della scuola superiore.

Si ritiene opportuno costruire al meglio un rapporto di collaborazione e raccordo con gli Istituti superiori, ponendo particolare attenzione a quelli da voi maggiormente indicati, per garantire ai nostri alunni in uscita un agevole, sereno e proficuo passaggio alla scuola secondaria di secondo grado e per contribuire in tal modo ad un armonico processo formativo ed intellettuale.

A tal fine si organizzeranno:

·         Occasioni di incontro con docenti di alcuni istituti superiori disponibili che forniscono informazioni sul PTOF, con riferimento agli indirizzi scolastici proposti e alle materie specifiche dei diversi piani di studio all’interno della SETTIMANA DEDICATA ALL’ORIENTAMENTO e la cui data verrà comunicata a breve sul sito della scuola.

Si comunicheranno iniziative che ogni Istituto di scuola secondaria di secondo grado propone presso i propri locali rispetto a:

·         Open day degli Istituti di scuola secondaria di secondo grado da voi segnalati e/o che hanno risposto alle nostre sollecitazioni.

·         Anteprime in classe per assistere dal vivo alle lezioni ed acquisire familiarità con quello che potrebbe essere l’ambiente di apprendimento e di crescita del prossimo quinquennio;

·         Laboratori e Stages.

·         Si potrà partecipare alla maggior parte di tali attività su prenotazione in piccolissimi gruppi e in modo limitato (molte scuole daranno disponibilità il sabato mattina).

Nel massimo rispetto per chi indica di voler compiere questa scelta in totale autonomia, vi informiamo che all’interno del progetto è compresa gratuitamente la disponibilità da parte del Dott. Antonello Arculeo (cell. 3735466945 o presso il Centro Famiglie 095.2163092) per chiarimenti informativi e/o eventuali incontri su approfondimenti relativi alle scelte orientative dei vostri figli.

Il percorso “Orientamento” si conclude entro il termine di scadenza per l’iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado quando si consegna il profilo personalizzato dell’Orientatore e il parere orientativo da parte del Consiglio di classe.

Si chiede ai genitori degli alunni di 1° e 3° media di stampare, compilare e consegnare i seguenti questionari entro il 24 novembre:

Questionario iniziale di orientamento per i genitori degli alunni delle classi prime di scuola secondaria di primo grado.

Questionario finale di orientamento per i genitori degli alunni delle classi terze di scuola secondaria di primo grado.

Certamente la finalità della funzione strumentale “Continuità ed Orientamento” è quella di garantire all’alunno un processo di crescita unitario, organico e completo, prevenendo così il disagio e l’insuccesso scolastico.

Nell’ambito specifico della CONTINUITÀ, nel corso del primo quadrimestre, si procederà alla realizzazione delle attività descritte sotto, allo scopo di raggiungere i seguenti obiettivi:

- conoscere le esperienze pregresse e le realtà di provenienza degli alunni;

- mettere gli alunni nelle condizioni ideali di iniziare con serenità il successivo percorso scolastico;

- favorire il processo di apprendimento attraverso la continuità didattica ed educativa;

- promuovere e sviluppare negli insegnanti la capacità di lavorare insieme su obiettivi e contenuti comuni.

ATTIVITA’

Per raggiungere gli obiettivi sopra indicati,nel nostro Istituto è stata istituita una “commissione continuità”, coordinata dalla Prof.ssa Guccio, in cui sono presenti insegnanti appartenenti alla scuola dell’infanzia, della primaria e dellasecondaria di primo grado. La suddetta commissione organizza incontri periodici tra i docenti, promuove azioni di coordinamento interno, pianifica le attività degli “open day” e programma attività da realizzare in maniera laboratoriale.

La prima parte dell’anno (mesi da settembre a gennaio), sarà dedicata ad attività di accoglienza rivolte ai genitori ed agli alunni delle “classi ponte”.

I momenti significativi individuati sono i seguenti:

  • Incontrotra i bambini di 5 anni della scuola dell’infanzia dei plessi di “Cerza” e di via Adige e gli alunni della scuola primaria, presso la sede centrale di via Sgroppillo.

Questo momento di orientamento e di “continuità verticale “ sarà documentato attraverso foto e brevi filmati.

  • Incontri tra i bambini delle classi di V primaria e i ragazzini delle classi prime della scuola secondaria di primo grado.

 

Questi incontri, programmati per i mesi di dicembre e di gennaio, sempre nell’ottica della continuità verticale, si svolgeranno durante le ore di matematica, di spagnolo e di ed. motoria.

Le attività appena descritte rientrano nel percorso di orientamento interno e di continuità verticale; esse verranno documentate attraverso foto e filmati con cui realizzare un breve video da proiettare in occasione delle giornate di scuola aperta; infine saranno pubblicate sul sito del nostro istituto.

Nel secondo quadrimestre si procederà alla “lettura” attenta e puntuale della prove Invalsi sostenute dai ragazzi di scuola media durante l’esame conclusivo del primo ciclo di studi dello scorso anno scolastico; lo scopo è naturalmente quello di evidenziare i punti di forza e, soprattutto, quelli di criticità in vista di un miglioramento dei percorsi didattici, sia nelle materie più direttamente coinvolte nelle suddette prove, che in tutte le discipline insegnate.

Tale lavoro contribuirà alla stesura del Piano di Miglioramento dell’istituto.

Infine, durante tutto l’anno scolastico, secondo un calendario già fissato, la Prof. Guccio si recherà presso I.C. “G.Falcone” di San Giovanni La Punta, sede dell’Osservatorio dell’Area n.5 “Prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica “, per proseguire il lavoro iniziato lo scorso anno scolastico.

Si trattadi una occasione di collaborazione tra scuole di diverso ordine e grado che insistono sullo stesso territorio con l’obiettivo non solo di prevenire la dispersione scolastica, ma anche ogni forma di insuccesso nel percorso formativo del singolo alunno.

F.S. Orientamento e Continuità

Prof.ssa Laura Maria Guccio

Prof.ssa Rosalinda Nocera

TOP

THEME OPTIONS

Header type:
Theme Colors:
Color suggestions *
THEME
* May not have full accuracy!